Mutui 100 per 100: informazioni generali, guida completa

1015

Indice dei contenuti

Nel momento in cui si vuole fare l’acquisto di una casa, ci si deve confrontare con l’intento di fare la richiesta di un mutuo.
La prima cosa da fare è stimare il suo valore, da quella dipende l’entità del mutuo che viene concesso.

Spesso, il finanziamento non ricopre mai la somma intera che viene indicata durante la perizia. Ma al massimo viene coperto l’80%.
Anche se a volte potrebbe salire in alcuni casi al 100%, qui si ha la possibilità di avere un prodotto che sarà idoneo a chi ha poca possibilità di disporre di denaro per anticipare l’acquisto di una casa.

In tal caso è proprio qui che si parla dei mutui al 100%.

Pro e contro mutuo 100%

Quando si deve fare richiesta per un un mutuo, occorre sempre trovare quelli che sono i pro, ma anche tutti i contro.
Da questi ne dipende la convenienza o meno della stipula.

Vediamo subito, che, per quanto concerne i vantaggi, sicuramente il primo che risalta è quello nella possibilità di acquistare una casa di proprietà, questo anche se si è in assenza di fondi su cui appoggiarsi per la prima fase dell’operazione.
Difatti, si tratta dell’ideale per tutti i giovani che sono alle prime esperienze lavorative.

Invece, per quanto concerne tutti i contro, sono gli addetti finanziari ad indicare quelli più evidenti nel fatto se sia conveniente o meno.

La cosa, più palese, sta negli spread più elevati che vanno a caratterizzare i mutui al 100%.
Altro difetto del finanziamento sta nel fatto che il prezzo dell’atto notarile è più alto.
E, non solo, qui non è possibile detrarre quelli che sono tutti gli interessi passivi che oltrepassano l’80%.

Un altro contro sta nella scarsa concorrenza. Difatti, sono pochi gli istituti bancari che li offrono e la scarsa varietà diventa scarsa convenienza.

Informazioni utili sui mutui al 100%

Arrivati a tal punto, ci sono diverse domande da farsi. Questo perché sono pochi gli istituti bancari che propongono dei mutui 100%.
Il motivo va ritrovato nei richiedenti, che vengono definiti per l’appunto giovani, una categoria che oramai sta tra le più svantaggiate nel nostro Paese.

Infatti, tanti giovani, ma non solo, non sono purtroppo in grado di poter presentare le necessarie garanzie. Questo soprattutto in termini di sicurezza del posto di lavoro a lungo termine e anche di disponibilità economica.

Quando però ci sono queste condizioni, andando a raggiungere in particolare il 10% nel rapporto tra costo della rata e l’emolumento mensile. Il consiglio è di quello di capire se il mutuo 100% sia la migliore soluzione per il proprio caso.

Altrimenti, potrete vedere se ci sono altre formule che sono in grado di risultare in definitiva più vantaggiose.

Mutui al 100% online

Per chi dovesse essere alla ricerca di soluzioni più convenienti, sicuramente la risposta può essere trovata nel credito online. Qui sono intesi tutti i prestiti che vengono offerti da aziende che operano esclusivamente o principalmente sul web, sfruttandone la convenienza per dare vita a soluzioni che sono:

  • più convenienti, dato che non risentono affatto dei costi gestionali previsti dalle finanziarie tradizionali;
  • più trasparenti, evitando di poter proporre la vera e propria trappola che viene poi rappresentata dai costi accessori, che vengono nascosti in maniera lecita;
  • più veloci, qui basta che si abbia una connessione e poter collegarsi al sito della finanziaria online per riuscire ad avviare la procedura che è in grado di darci subito una risposta definitiva in un arco temporale estremamente breve.

Consigli

Se non si hanno molti risparmi, ma abbiamo a disposizione un soggetto garante, che potrebbe anche essere un familiare, allora questi mutui sono quelli adatti per noi.
Ma, nel caso in cui non si abbia la possibilità di dimostrare delle garanzie economiche, quali ad esempio l’ipoteca sul nostro immobile che sarà di proprietà, ma abbiamo un po’ di soldi da parte, allora sicuramente siamo di fronte ai mutui adatti a noi.

In conclusione

Quindi, chi fosse alla ricerca di prestiti convenienti, si trova di fronte a quello che è uno strumento molto utile e potrà essere rappresentato dal comparatore.
Qui si parla dell’utilità che viene offerta da un numero molto più rilevante di siti e il cui compito è quello di andare ad operare un raffronto tra tutti i vari prodotti di un determinato segmento, come potranno essere ad esempio i mutui.

Anche in tal caso la procedura è molto rapida. Basta che si possa e si riesca a navigare al sito che offre il comparatore e riempire quello che è il questionario proposto per veder comparire in alcuni secondi la risposta desiderata.

Nel caso in cui si dovesse trattare di uno strumento utile, occorre però anche tenere presente che è sempre parziale.

In pratica, tutti i risultati che vengono proposti saranno solo quelli che fanno riferimento alle aziende creditizie le quali poi stipuleranno un accordo con il sito, dando una provvigione per ogni tipo di cliente procurato.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO: Offerta non relativa alle eventuali finanziarie e/o banche citate nell'articolo ma trattasi di affiliazione pubblicitaria